Il nuovo corso di Edicola Innovazione

0
271

Inizia un nuovo corso per “Edicola Innovazione” all’insegna di due parole: comunità e innovazione.

EDINN sarà un contenitore di buone pratiche che racconterà storie di successi che stanno generando piccole rivoluzioni con una attenzione particolare sull’innovazione socio-culturale ed imprenditoriale che genera impatto sostenibile nella comunità.

Creeremo alleanze di corresponsabilità con le comunità che stanno determinando la genesi di rivoluzioni sui territori, a volte nel silenzio e nella solitudine. Si tratta di grandi, piccole e micro esperienze imprenditoriali e sociali.
Incontreremo progetti generativi che mobilitano le risorse delle comunità, che parlano di un modo buono e giusto di fare le cose, di persone che con grande sacrificio stanno costruendo il futuro di una società della cooperazione e del bene comune.
Racconteremo l’entusiasmo e la fiducia che vediamo incontrando le persone che sono portatrici di un metodo che tiene insieme la dimensione del sogno e della concretezza; vi parleremo di queste buone prassi affinché siano fonte d’ispirazione e contaminazione.
Il nostro sarà un giornalismo di campagna, che metterà le mani in quei luoghi nei quali si genera un presente attento ad ogni individuo, senza lasciare indietro nessuno.

Il giornale avrà tre linee d’indirizzo principali: raccontare le storie degli innovatori attraverso i loro volti e le loro azioni; intercettare le “visioni di futuro” di opinion leader; vivere il territorio e le comunità favorendo la nascita di alleanze.

Siamo consapevoli che il momento storico ed economico non è dei migliori e proprio per questo siamo fermamente convinti che solo creando alleanze tra diversi (persone, imprese e associazioni, giovani e anziani, nord e sud, etc) potremo uscire dal pantano nel quale ci troviamo. O si vince insieme o non si vince. Non ci sono altre strade.

Noi ci crediamo e ripartiamo da due parole: comunità e innovazione.

Angela Amoroso, Alessandro Cacciato, Giuseppe La Rocca 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here