SocialFare: un centro per l’innovazione sociale

0
127

Il centro nasce nel solco della grande tradizione dei Giuseppini del Murialdo e della disponibilità della congregazione a lasciarsi interpellare dai bisogni sociali sempre nuovi, soprattutto quelli provenienti dalle nuove generazioni.

La congregazione di San Giuseppe (Giuseppini del Murialdo) nasce nel 1873 per opera di San Leonardo Murialdo, sacerdote torinese impegnato nell’accompagnamento alla crescita umana, cristiana e professionale dei giovani, con una predilezione per i più poveri ed emarginati. Il lavoro, in particolare, diventa il locus in cui generare inclusione e dignità, promuovere la persona e migliorare l’intera società. Ancora oggi il Collegio degli Artigianelli nella città di Torino è segno di questa presenza attenta e sensibile.

Nel corso dei decenni il pensiero e l’azione dei Giuseppini del Murialdo si sono snodati lungo quattro direttrici di attenzione, le cosiddette “4 A” – Accoglienza, Accompagnamento, Ambiente e Autonomia – che la crisi del 2008 mette a dura prova.

Continua a leggere sul sito dell’Archivio della Generatività sociale…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here